Questa versione di Internet Explorer è obsoleta e non è ottimizzata per la navigazione su questo sito.
Ti consigliamo di aggiornare il tuo browser o di utilizzarne uno differente.

UnipolBanca

MENU

Il Cinema Modernissimo anche grazie a Unipol Banca

  • CONDIVIDI:
  • INVIA:
21/04/2017

​​Unipol Banca ancora una volta affianca la Cineteca di Bologna, questa volta impegnandosi per il recupero di uno dei pochi cinematografi di inizio secolo presenti in Italia: il Cinema Modernissimo.


Inaugurato nel 1915 come teatro sotterraneo, seguendo un progetto architettonico all'avanguardia, sarà recuperato riportando gli interni delle sale al loro originario splendore Liberty e creando le condizioni per un'esperienza di visione alla massima qualità consentita dagli standard tecnologici attuali sia per quanto riguarda la restituzione dell'immagine - con una cabina di proiezione dotata di proiettori sia per la pellicola che per i formati digitali -  sia per quanto concerne gli altissimi livelli di qualità del suono.


Unipol Banca riconosce il valore che la Cineteca di Bologna esprime nel restaurare il Cinema Modernissimo: il recupero del teatro sotterraneo rappresenta un'occasione unica per la città di Bologna; nel cuore del centro storico, all'interno del 'quadrilatero', il nuovo Cinema Modernissimo diventerà un luogo polifunzionale, destinato alla diffusione della cultura cinematografica ma non solo: bolognesi e turisti potranno rivivere gli antichi 'sottopassi' recuperati a nuova vita, trasformati in galleria dell'archivio fotografico della Cineteca e luogo di svago.

News