Questa versione di Internet Explorer è obsoleta e non è ottimizzata per la navigazione su questo sito.
Ti consigliamo di aggiornare il tuo browser o di utilizzarne uno differente.

UnipolBanca

MENU
  • CONDIVIDI:
  • INVIA:

​prestiti per dipendenti 


​Prestito personale riservato ai dipendenti di aziende ed enti convenzionati con Finitalia S.p.A., assunti con regolare contratto di lavoro subordinato.

L'importo erogabile va da 1.000 euro a 10.000 euro, ma possono essere esaminate richieste anche per importi maggiori. Il rimborso delle rate, la cui modalità è regolata dalla convenzione stipulata, è  di norma effettuata mediante trattenuta sulla retribuzione.

La durata del finanziamento è compresa tra 8 e 145 mesi per una vasta scelta di rateazioni che consente di definire un piano di rimborso personalizzato.

Per maggiori informazioni su questo prodotto è possibile contattare le nostre Filiali.
Informazioni preliminari sulle condizioni contrattuali possono anche essere richieste direttamente a Finitalia, utilizzando uno dei seguenti recapiti: Tel. 02.51887.922 - 967 - 913 ; email: prestiti.banca@finitaliaspa.it

VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

​Tutti i finanziamenti personali Finitalia prevedono una copertura assicurativa completamente gratuita a tutela dei clienti e delle loro famiglie, che offre:

  • estinzione del debito residuo del finanziamento personale in caso di decesso, anche da malattia. Nel caso in cui il decesso sia causato da infortunio professionale o extra-professionale, sarà liquidato, agli eredi legittimi o testamentari, un capitale aggiuntivo pari alla quota capitale del debito residuo;
  • estinzione del debito residuo del finanziamento personale in caso di invalidità permanente, derivante da infortunio pari o superiore al 55%; nel caso di invalidità permanente di grado compreso tra il 45% e il 55% è previsto il pagamento fino ad un massimo di 12 rate a diminuzione del debito residuo complessivo;
  • per il solo caso di ricovero ospedaliero documentato, rimborso di un importo pari alla rata pagata, ogni 30 gg. consecutivi di ricovero, fino ad un massimo di 12 rate mensili. Nel solo caso di ricovero dovuto a malattia, i tempi per il calcolo dell’indennità decorrono dal 91° giorno dall’erogazione del finanziamento personale, pagate due rate;
  • nel caso di invalidità permanente derivante da malattia, insorta successivamente all’erogazione del prestito, con un grado superiore al 60%, è previsto il pagamento di 3 rate a diminuzione del debito, previo invio di idonea documentazione ed eventuali accertamenti medici;
  • in caso di decesso durante il ricovero è stabilito il rimborso di massimo di € 2.500,00 complessivi, in presenza di uno o più finanziamenti personali a favore degli eredi.
Le garanzie descritte sono operanti se, al verificarsi dell’evento, il cliente non ha superato i limiti di età previsti dalle polizze che sono, rispettivamente: 70 anni per il caso di “decesso”, “invalidità permanente per malattia” e “ricovero ospedaliero” e 75 anni per il caso "invalidità permanente derivante da infortunio".​​​

​Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per l’elenco completo delle condizioni economiche e per le condizioni contrattuali si rimanda al documento “Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (SECCI), disponibile presso le filiali della banca. Unipol Banca S.p.A. opera in qualità di intermediario del credito in virtù del rapporto di collaborazione senza vincolo di esclusiva a favore di Finitalia S.p.A. La concessione del finanziamento è subordinata all’approvazione di Finitalia S.p.A.. Offerta valida sino al 30/06/2017, salvo rinnovo delle condizioni. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Ultimo aggiornamento:
Finanziamenti
conto corrente gratuito
miglior conto corrente
promozioni conto corrente